PlayStation 4 Pro

La PS4 Pro rappresenta secondo alcuni, la risposta diretta di Sony alla futura Xbox Scorpio, una nuova console che Microsoft dovrebbe presentare fra alcuni mesi. Il colosso nipponico, però, non teme poi così tanto il confronto con Microsoft bensì teme molto di più i PC, considerati da tutti i produttori di console un avversario molto temibile. Il divario che separa le console da alcuni potenti PC, infatti, è ancora piuttosto marcato e Sony vuole fare di tutto per colmarlo.

Ecco perché è nata la nuova Sony PS4 Pro

La società giapponese ha infatti riferito: “Il nostro obiettivo è quello di mantenere i videogiocatori all’interno della nostro ecosistema, e l’unico modo per raggiungere quanto ci siamo prefissati si chiama Playstation 4 Pro. Per molti videogiocatori gli anni che intercorrono tra una generazione e l’altra sono troppi e quindi ad un certo punto del ciclo vitale di una console abbandonano la piattaforma e migrano su PC in cerca di prestazione tecniche migliori”.

Quale soluzione ha adottato Sony per rimediare a questo problema? “Con Playstation 4 Pro abbiamo voluto offrire ai giocatori una generazione intermedia in grado di offrire un hardware più evoluto così da evitare che i videogiocatori abbandonino Playstation a favore del PC”.

Playstation 4 Pro sarà disponibile a partire dal 10 novembre prossimo. Il prezzo di lancio della nuova console “made in Japan” è di ben 399 euro, mentre la versione Slim dell’attuale console, caratterizzata da dimensioni più piccole rispetto alla Playstation 4 tradizionale e da consumi ridotti, debutterà tra pochissimi giorni, precisamente il 15 settembre, al prezzo di 299 euro.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteLumia 950 XL, Microsoft termina le scorte per la garanzia in UK: è la fine?
Prossimo articoloTim Cook svela le prime foto scattate con il nuovo iPhone 7 Plus