Snapchat sta per lanciare una piattaforma d’arte in realtà aumentata

Snapchat sta per lanciare una piattaforma d’arte in realtà aumentata

Snapchat prevede di lanciare una nuova piattaforma artistica di realtà aumentata con l’intervento dell’artista pop Jeff Koons e quello di altri artisti. In questo modo l’arte potrà essere collocata in luoghi specifici nella realtà aumentata, in modo che gli utenti possano vederla quando tengono i loro telefoni nel posto giusto. Snapchat solleciterà l’iscrizione di artisti che vogliono aggiungere la loro arte alla piattaforma.

L’applicazione di chat del fantasmino prevede di lanciare il servizio artistico di Koons in tutto il mondo. Una fonte ha raccontato a TechCrunch che la caratteristica è basata sulla tecnologia di Cimagine, una startup israeliana basata su AR Snapchat acquisita a dicembre. Simile tecnologia alimenta le World Lens’ come l’hot dog danzante che ha ottenuto oltre 1,5 miliardi di visualizzazioni su Snapchat, più i suoi nuovi annunci sponsorizzati World Lens.

Nel frattempo è comparso uno strano siro art.snapchat.com  con un conto alla rovescia su una foto di Central Park e il panorama di New York. Quando la redazione di TechCrunch ha chiesto informazioni a Snapchat, un portavoce dell’azienda ha risposto: “Siamo entusiasti di svelarlo al più presto”.

Tuttavia, alcuni utenti più esperti hanno scoperto che truccando l’orologio del PC era possibile eludere il conto alla rovescia di Snapchat, rovinando l’effetto sorpresa: attualmente Snapchat ha apparentemente disabilitato l’hack, ma ormai tutti i dettagli sono trapelati. La scadenza del conto alla rovescia e il lancio coincidono con il New Establishment Summit di Vanity Fair al quale parteciperà Evan Spiegel, CEO di Snap.

TechCrunch ha inoltre condiviso un video di YouTube – disponibile in calce all’articolo – che descrive una partnership tra Snapchat e Jeff Koons. Purtroppo il video è silenzioso, ma si può facilmente intuire il contenuto.

In pratica, quando gli utenti saranno vicini a un oggetto di Snapchat ART, vedranno un’icona particolare a video. Un indicatore indicherà la direzione da seguire fino a quando il marcatore di posizione si troverà nell’inquadratura, a quel punto sarà possibile vedere l’opera d’arte in realtà aumentata sul proprio smartphone.

Koons, famoso per le sue sculture di animali giganti con i palloncini, è l’artista protagonista del lancio. “Scoprite le innovative opere d’arte digitali di Koons sparse in tutto il mondo per viverle personalmente e imparare un po’ di più su di esse”, scrive Snapchat sul sito di lancio. Le opere digitali di Koons saranno disponibili a New York, Chicago, Washington D.C., Los Angeles, Las Vegas, Toronto, Sydney, Londra, Parigi e Rio de Janeiro. Come si può notare, l’Italia è esclusa dall’iniziativa, ma potrebbe essere coinvolta per i progetti futuri.