smartphone Sony

Il primo smartphone Sony con design rinnovato e – possibilmente – impreziosito da cornici sottilissime potrebbe far approdo nel 2018. Una notizia che in fondo era già nell’aria anche se, fino ad oggi, non sono ancora emerse comunicazioni ufficiali da parte dello stesso gigante nipponico. Eppure il sentore di una svolta ormai dietro l’angolo è fortissimo, ed è per questo che i rumors dell’ultima ora – benché non ancora confermati e, dunque, potenzialmente suscettibili di esser smentiti senza troppe remore – paiono esser quanto meno meritevoli di attenzione.

Un messaggio di un utente – evidentemente bene informato su quelle che saranno le strategie che contraddistingueranno gli smartphone Sony del 2018 – fa scattare gli animi degli aficionados e non del produttore nipponico. Che già durante i primi scampoli dell’anno venturo abbandonerà il tradizionale concetto cardine <<OmniBalance>> per far posto ad un assai più inedito <<Mirai>>. Non entriamo nel merito dell’appellativo scelto da Sony – che resta d’altronde da confermare, visto che l’indiscrezione è lungi dall’esser confermata e definitiva – ma la curiosità di capire quali saranno le prossime mosse della società giapponese sono indubbiamente forti.

Il punto di approdo del nuovo corso targato Sony sarà il Mobile World Congress 2018, dove a detta della fonte verrà presentato il primo smartphone totalmente rinnovato nel suo aspetto estetico (Xperia XZ1 Premium?). Non si parla espressamente di borderless, anche se le indiscrezioni dei mesi scorsi ventilavano il possibile approdo di uno smartphone senza cornici. O quanto meno con ingombro ancor più ridotto.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione, in attesa di capire se effettivamente ci sarà spazio per una archiviazione del progetto <<Omnibalance>>. Indubbiamente improntato su eleganza e cura estetica (e in tal senso gli ultimi smartphone Sony top di gamma hanno messo in mostra un affinamento del design tipico del produttore, senza pur tuttavia snaturarne i confini), anche se lontano dal concetto borderless e <<tutto schermo>> di alcuni top di gamma del 2017.