smartphone ASUS

Un misterioso smartphone ASUS – contrassegnato dal numero di modello X00GD – è stato recentemente avvistato in Cina, e i dettagli in merito sono davvero interessanti. A detta della TENAA – l’ente di certificazione cinese che, prima tra tutte, ha dato l’informazione – il dispositivo è alimentato da Android 7.0 Nougat e, a conti fatti, potrebbe fregiarsi del titolo di primo smartphone ASUS ad aver preinstallato proprio l’ultima release del sistema operativo mobile di Google.

 

Un dettaglio degno di rilievo fa poi riferimento alla batteria del terminale, da ben 4.850mAh, che accoppiata alla risoluzione del display (solo HD) da 5.2 pollici sembra far presagire una autonomia quantomeno stellare.
Lo smartphone ASUS in questione misura 149,5 x 73,7 x 8,85 millimetri e pesa 169 grammi, mentre per quanto concerne i dettagli <<sotto il cofano>> spicca la presenza di un processore octa-core con frequenza operativa da 1,5 GHz di ignota provenienza. La restante schiera di componentistiche tecniche è ulteriormente perfezionata da una fotocamera frontale da 8 MP, un sensore fotografico posteriore da 13 megapixel con doppio flash LED e supporto per schede microSD. Secondo alcune ricostruzioni trapelate in queste ultime ore, ASUS sembra esser orientata a smerciare il proprio smartphone in diverse varianti, a seconda del quantitativo di memoria RAM e spazio di archiviazione interno: si parte da un minimo di 2GB/16GB, sino ad arrivare al più prestante e completo 4GB/64GB di storage.

Anche se non abbiamo prove a sostegno di questa ipotesi, è plausibile che X00GD possa etichettarsi come membro (in questo caso di fascia più bassa, in ragione del display HD) della nuova gamma ZenFone 4, che dovrebbe debuttare pur tuttavia a 2017 inoltrato.

Il colosso taiwanese ha già confermato la presenza di nuovi smartphone ASUS in occasione del CES 2017 di Las Vegas in scena la prossima settimana, con il chiacchierato ZenFone 3 Zoom già in prima fila per ricevere la fatidica ufficializzazione.