rete Dridex

Smantellata la rete Dridex, pericoloso banking malware, l’erede di GameOver Zeus al capolinea grazie a un’operazione congiunta con l’FBI.

Trend Micro, leader globale nella sicurezza per il cloud, ha partecipato attivamente insieme all’FBI e altre aziende di security nell’operazione che ha portato allo smantellamento dei server command-and-control (C&C) utilizzati dalla botnet DRIDEX, pericoloso banking malware.
DRIDEX, considerato come il successore del malware GameOver Zeus, ha avuto successo nel panorama delle minacce IT grazie al suo “modello di business” BaaS (Botnet-as-a-Service). DRIDEX controllava diverse reti bot, che contenevano ciascuna uno specifico set di banche in target. 

rete Dridex

Attivo dal luglio 2014, DRIDEX era specializzato nel rubare le credenziali di login degli utenti che visitavano i siti delle banche in target, attraverso screenshot o prendendo le informazioni dai form di compilazione.
L’abbattimento della rete di server command-and-control (C&C) impedisce a DRIDEX di eseguire attività maligne, ma gli utenti devono assicurarsi che il malware sia stato rimosso dai loro sistemi per una bonifica totale.

Gli utenti Trend Micro sono protetti da DRIDEX, tutti gli altri possono utilizzare il free online scanner HouseCall per verificare se il proprio sistema è infetto.

Ulteriori informazioni sono disponibili dal blog Trend Micro

CONDIVIDI
Articolo precedenteJabra Steel, il nuovo auricolare bluetooth resistente a tutto
Prossimo articoloI cinque accessori di Microsoft da avere