Il Signore degli Anelli: Ian McKellen è pronto a riprendere il ruolo di Gandalf

Il Signore degli Anelli: Ian McKellen è pronto a riprendere il ruolo di Gandalf

L’attore britannico Ian McKellen ha espresso il desiderio di voler ritornare ad interpretare il ruolo di Gandalf nella serie televisiva di Amazon dedicata alla saga del Il signore degli Anelli, basata sulla serie di romanzi dello scrittore J.R.R Tolkien.  Il ruolo era già stato ricoperto dall’attore nella trilogia di Peter Jackson e anche nel prequel de Lo Hobbit. Lo show televisivo, che andrà in onda sulla piattaforma streaming Prime Video, sarà un prequel che riguarderà gli eventi precedenti raccontati nella prima trilogia di film diretti da Jackson.

Il Signore degli Anelli: il divo hollywoodiano vuole rivestire i panni del vecchio mago

Durante una trasmissione televisiva in cui era stato invitato come ospite, il divo hollywoodiano ha ricevuto una domanda dal conduttore inglese Graham Norton riguardante quale attore vedrebbe come suo successore nella nuova serie de Il Signore degli Anelli, di cui Amazon ha confermato la produzione un mese fa. L’attore, ormai quasi ottantenne, ha risposto di poter ancora interpretare il ruolo di Gandalf dato che nella saga il vecchio Stregone bianco ha 7000 anni, quindi la sua età non sarebbe un problema. A quanto pare però sembra che nessuno lo abbia ancora contattato.

Invece l’attore Andy Serkis, che interpretava digitalmente il mostro Gollum ha dichiarato:

“Non credo che vorrei tornare in quel regno. Una buona parte della mia vita è stata dedicata a questo progetto e penso ora sia meglio vederci facce nuove”.

E voi sareste contenti di rivedere Ian McKellen reinterpretare lo stregone Gandalf? Fatecelo sapere nei commenti.