Sharp

Sharp ha rappresentato una delle compagnie più importanti dei nostri tempi, grazie ai prodotti dedicati al settore dell’elettronica di consumo e ad uno degli apparati manifatturieri più laboriosi dello stesso settore, annoverando tra i clienti più illustri la blasonata Apple.

Dopo l’acquisizione da parte di Foxconn, Sharp aveva annunciato il futuro lancio di un nuovo smartphone, di cui oggi, finalmente, sappiamo qualcosa in più. Il terminale in questione è dedicata alla fascia media del segmento Android e il design dello stesso ricorda quello dell’ultimo flagship di Xiaomi.

Sharp

Sharp M1, nome del dispositivo, riprende le linee, i materiali e la costruzione di Xiaomi Mi 5 e differisce da quest’ultimo unicamente per i simboli associati ai tre tasti capacitivi sulla scocca frontale e inferiore del terminale e per la conseguente assenza del tasto home fisico.

Le specifiche del nuovo smartphone di Sharp sono le seguenti:

  • Display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD;
  • CPU MediaTek MT6753 con clock ad 1.3 GHz;
  • 3 GB di memoria RAM;
  • 32 GB di storage interno (espandibile tramite microSD);
  • Fotocamera posteriore da 13 MP;
  • Fotocamera frontale con grandangolo da 13 MP;
  • Batteria da 2600 mAh;
  • Supporto alla connettività LTE;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Non abbiamo ulteriori informazioni per la data ed i mercati in cui questo Sharp M1 raggiungerà il mercato internazionale. Sappiamo che il terminale verrà reso disponibile in Taiwan, in cui verrà lanciato ad un prezzo inferiore ai 300 $.