sharp

Insieme a Sharp, un anno dopo aver lanciato il suo primo dispositivo Android One per il mercato giapponese, Google ha annunciato nelle ultime ore il suo quarto smartphone. X1 è il terzo device prodotto da Sharp, dispone di una batteria che promette quattro giorni di autonomia e supporto ad Android Pay.

Il device ha bordi particolarmente arrotondati e viene lanciato in colorazione bianca, viola scuro e verde menta. Sotto il display LCD da 5,3 pollici vi è un sensore di impronte digitali, sul retro invece troviamo una fotocamera da 16,4 megapixel con flash led. La fotocamera anteriore, invece, utilizza un obiettivo grandangolare da 8 megapixel adatta per i selfie.

Questo possibile futuro smartphone Android One viene mosso da un processore Qualcomm Snapdragon 435 octa-core, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna (espandibile fino a 256 GB tramite MicroSD). La batteria, con grande durata come suggerito inizialmente, è da 3.900 mAh ricaricabile tramite connettore USB Type-C.

Sharp X1 verrà lanciato con Android 7.1 Nougat, con la promessa di aggiornamenti mensili e patch di sicurezza per due anni. Inoltre, il dispositivo è resistente ad acqua e polvere.

Lo smartphone Android One è già disponibile in giappone, con la speranza che arrivi in europa ad un prezzo interessante per fare concorrenza al mercato degli entry-level.