Servizio Clienti Amazon, conto bloccato, necessità di sbloccare i dati, la nuova truffa mirata a rubare i vostri conti
Servizio Clienti Amazon, la nuova truffa

Le truffe sono un po’ come le ricette culinarie, se ne inventano sempre di nuove, ecco l’ultima pensata del servizio clienti Amazon che contatterebbe in merito ad un conto bloccato. ASSOLUTA TRUFFA

Ritorniamo a mettervi in allerta sulla questione truffe online, quelle mirate a rubare la vostra identità e/o i vostri dati con la speranza per i malviventi di riuscire ad anticipare il Natale. Questa volta viene sfruttata l’identità di Amazon Italia che, inconsapevolmente, viene utilizzata come amo sperando per l’appunto che i pesci abbocchino.

Servizio Clienti Amazon.it. Gentile Cliente Il tuo conto Amazon è sospeso.

Amazon ha un servizio clienti di elevata qualificazione, inoltre è assolutamente capace, nell’eventualità, di mandare una mail ben composta. La nuova truffa che sta circolando in rete ha tutte quelle caratteristiche tipiche che dovrebbero far scattare in voi in campanello d’allarme. La mail recita per l’esattezza:

“Servizio Clienti Amazon.it. Gentile Cliente Il tuo conto Amazon è sospeso,
A partire dal 01-09-2017 entrata in vigore la nuova procedura dell’Authority per la verifica dei dati del Registrante dei conti, a seguito di attivazione , trasferimento o modifica dei dati del conto stesso.Per evitare la sospensione del tuo conto, verifica entro giorno 25-09-2017.
Codice Sblocco : M973GV3R7 Per poter usufruire dei servizi online di Amazon.it occorre prima identificarsi al seguente link.”

Italiano che lascia il tempo che trova, cose senza senzo, insomma, è una nuova truffa questa del servizio clienti Amazon. Se avete ricevuto una mail del genere fate attenzione, non cliccate ASSOLUTAMENTE su alcun link:

mail truffa
CONDIVIDI
Articolo precedenteTIM lancia TIMGames: giochi in download e streaming
Prossimo articoloiPhone 8: tutte le ultimissime novità trapelate da iOS 11 GM
  • Bhe… Diciamo che chi resta vittima di queste truffe così palesemente fasulle un po’ se lo merita pure di venir truffato come punizione per la sua stupidità….