samsung-veryon

Samsung ha portato alla nostra attenzione un device piuttosto inconsueto, almeno per quelle che sono le forme estetiche, in relazione ai trend del periodo. Veryon, infatti, corrisponde ad un device che ricalca un design cosiddetto ClaimShell, ovvero a conchiglia, per il quale GFXBench sta fornendo nel corso di queste ultime ore ulteriori dettagli sul piano tecnico, dopo aver visto in tutto e per tutto il nuovo device dal punto di vista del form-factory e del design.

Pari che, secondo il report, ci si trovi di fronte ad un Samsung Veryon equipaggiato con processore Snapdragon 820 quad-core a 2.1GHz in accoppiata ad un a GPU in SoC siglata Adreno 530, 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria ROM interna espandibile tramite apposito slot per microSD esterne. Dal punto di vista multimediale troviamo, inoltre, un modulo camera principale da 12 Megapixel ed un classico frontale da 5 Megapixel. L’azione del device si sviluppa su un pannello da 5.5 pollici con risoluzione Full HD e tramite una distribuzione personalizzata di Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia Touchwiz UI Samsungsamsung-veryon-gfxbench

La nota che stona, stando alle indiscrezioni dell’ultimo periodo, sono i 5,5 pollici dello schermo, davvero esagerati  rispetto ai confermati 4.2 pollici dovuti ai rumor di questi giorni. Presente, inoltre, la funzionalità AOD ed il lettore per le impronte digitali. Abbiamo anche una batteria da 2.000mAh con supporto alla ricarica rapida Qualcomm di ultima generazione (3.0). La data di rilascio sarà fissata per il prossimo mese e verrà indirizzato al solo mercato cinese. A parte il design e la possibilità di avere Quick Charge 3.0, il device vi ricorda qualcos’altro? Qualcuno ha detto S7? Sicuramente, un top di gamma.

VIA