Samsung QLED TV

Nuove conferme giungono dagli Stati Uniti e dal Regno Unito in merito a una interessante implementazione che conti, sulle Samsung TV, sulla presenza di un inedito supporto firmware atto ad abilitare la visione dei video del portale Youtube in HDR (High Dynamic Range).  L’aggiornamento dovrebbe riguardare gran parte dei TV Samsung SUHD, ovvero sia i top-end del settore, sia la gamma UHD appartenente all’anno 2016 ancora in corso di commercializzazione. Restano tagliate fuori, invece, le soluzioni del passato 2015.

La motivazione addotta in merito a tale scelta unidirezionale è da ricercarsi nell’impossibilità di gestire il flusso video HDR per YouTube se non attraverso il codec VP9-Profile2, che per essere abilitato necessita di un supporto hardware non presente nei TV della gamma 2015. Sebbene al momento sia esclusiva prerogativa del mercato USA ed UK, il suddetto firmware dovrebbe raggiungere i dispositivi europei, e quindi anche italiani, nel breve periodo, con versione 1150 o 1154 e successive. D’altro canto, la sezione YouTube HDR, che al momento non sembra popolata da una quantità apprezzabile di contenuti multimediali, troverà presto modo di espandersi, in vista di questa nuova implementazione a bordo dei Samsung TV, al fine di accogliere un più vasto palinsesto video.

Situazione che, in un’ottica più ampia, vedrà un comportamento simile anche da parte di Sony ed LG. Siete contenti di questa scelta? Spazio ai commenti.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteVodafone lancia Gioca&Vinci Xmas Edition, in palio 100 buoni da 10€ e smartphone Smart Prime 2016
Prossimo articoloiPhone 6S, il problema alla batteria colpisce più device di quanto inizialmente comunicato