Dopo aver mostrato al pubblico durante l’IFA 2014 di Berlino tenutosi nel mese di Settembre il Note di quarta generazione, niente di meno già presente sul mercato, e il Galaxy Note Edge, prendendo spunto dalle ultime indiscrezioni balzate sul web in queste ultime ore, la casa produttrice Samsung già da qualche mesetto a questa parte sta lavorando per sviluppare una nuova generazione di schermi Super Amoled con una risoluzione Ultra HD pari a  2160×3840 p.

Samsung

Samsung sta lavorando per sviluppare una generazione nuova di display UHD

Entrando più nel dettaglio, quanto vi stiamo dicendo lo abbiamo saputo dal noto sito che prende il nome di PhoneArena, anche se, c’è da dire come tutto ciò non è ancora ufficiale, dunque, vi consigliamo di prendere la notizia con le pinze. La produzione di massa dovrebbe avvenire verso Agosto del 2015, appena in tempo per poter utilizzare questa nuova tecnologia sul nuovo Note di quinta generazione.

La nuova tecnologia di display UHD di Samsung potrebbe fare la prima comparsa sul Note 5

Il Display che avrà una diagonale di 5.9 pollici sui cui sta lavorando Samsung dalla sua avrà anche una densità di pixel che si aggira intorno a 746 ppi. In conclusione, secondo indiscrezioni uscite su Internet qualche giorno fa, il Note 5 potrebbe essere equipaggiato di un processore  Qualcomm Snapdragon 810 quad-core ma anche una super fotocamera con stabilizzatore ottico dell’immagine. Cosa ne dite?