Tizen

Dopo tutto il tempo atteso, passato tra speculazioni e ritardi, finalmente Samsung ha lanciato il suo smartphone Tizen con il Samsung Z1.

Accanto al lancio dello smartphone, Samsung ha anche annunciato che il suo sistema operativo personalizzato sarà una parte integrante di elettrodomestici intelligenti e Smart TV nel corso di questo anno e che tutti i dispositivi Samsung saranno “IoT-Ready” in cinque anni.

Con dispositivi indossabili alimentati da Tizen già presenti sul mercato e molto altri prodotti che seguiranno, Samsung ha chiaramente grandi progetti per il suo sistema operativo pensando ad un suo utilizzo con una vasta gamma di piattaforme e prodotti. Il fine del gioco sembra essere una gamma completa di prodotti elettronici di consumo tutti alimentati interamente dal sistema operativo Tizen di Samsung.

Al fine di supportare una vasta gamma di tipologie e requisiti di prodotto, compresi i prodotti intelligenti a basso consumo, Tizen sembra apparentemente meno assetato di risorse come invece è Androd. Oltre a un’esperienza utente più agevole e la possibilità di utilizzare tutta una serie di prodotti, Tizen ha il vantaggio di contribuire a mantenere il consumo di energia ad un livello basso.

Samsung Z1

Il discorso è sicuramente molto promettente, ma piani del genere, così ambiziosi, ci lasciano un dubbio circa il futuro del supporto di Samsung per il sistema operativo Android. Tuttavia, la recente dichiarazione di Samsung suggerisce che non sarà abbandonando altre piattaforme e il blocco dei suoi prodotti fuori dietro il proprio sistema operativo.

Con la crescita della sua piattaforma Samsung vorrebbe mantenere Tizen come un sistema aperto e vorrebbe mantenere aperti anche i rapporti con i partner e con gli altri sistemi operativi. Se non altro, questo dovrebbe garantire che Samsung non si limiterà alla sola vendita di dispositivi Tizen e anche se la società coreana non ha fatto nessun annuncio in merito, non c’è molto da capire sulle strategie future. Tizen occuperà sicuramente una parte molto importante, ci troveremo di fronte a una maggioranza di prodotti Tizen rispetto ai prodotti Android.

Dopo un bel po’ di tempo di preparazione sembra giunto il momento del grande salto che Samsung si appresta a fare tra questo 2015 e il 2016 per raggiungere una clientela fidelizzata con il suo nuovo ecosistema. Cosa ne pensate dei piani di massima di Samsung per Tizen?



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: