Samsung

Sfortunatamente per loro, tutto il mondo non ha ancora dimenticato l’enorme scandalo Samsung del 2016, periodo in cui è stato lanciato il tanto famoso quanto sfortunato Galaxy Note 7, il phablet finito al centro di polemiche a causa delle sue batterie esplosive.

Tale difetto ha costretto la compagnia sudcoreana a ritirare dal mercato il dispositivo appena lanciato, anche a seguito dei i divieti delle compagnie aeree di portarlo in volo, dato il rischio di esplosione. Tutto ciò ha inevitabilmente generato un brutto colpo all’economia dell’azienda facendo crollare i suoi indicatori in ribasso nell’ultimo semestre del 2016.

Eppure Samsung è ancora in piedi e registra ottime vendite con il suo nuovo Galaxy S8 e la sua versione S8 Plus: ma come ha fatto l’azienda a sopravvivere? Lo ha raccontato il responsabile marketing Samsung USA Marc Mathieu nel corso del Cannes Lions Festival, commentando i periodi bui trascorsi dall’azienda lo scorso anno: “non auguro a nessun marketer di avere a che fare con uno scandalo di questa proporzione. Siamo stati sempre sotto i riflettori con una pubblicità negativa, non avevani proprio bisogno di questo. Ma abbiamo dovuto ascoltare i consumatori e sentire quello che avevano da dirci, sia i commenti positivi e soprattutto quelli negativi”, ha affermato Mathieu.

Il manager ha spiegato che l’azienda ha lavorato sodo per rivedere tutte le sue strategie: “Per sopravvivere a ciò che stava succedendo abbiamo completamente rivoluzionato le nostre politiche di marketing. Dopo Galaxy Note 7 il nostro scopo non era più quello di far conoscere al pubblico la nostra tecnologia avanzata. Ci siamo concentrati – e lo stiamo facendo tutt’ora – sul lato umano dei nostri prodotti. Abbiamo parlato con le persone circa la qualità, e il processo di qualità dietro di esso. Ora siamo molto più focalizzati sulla cura del cliente. In seguito abbiamo anche lavorato sulla ricostruzione del nostro rapporto di fiducia con il pubblico”, ha concluso.

Come accennato poco fa, sembra proprio che l’azienda sia riuscita a mantenere il controllo della situazione e non cadere nel baratro, lanciando con successo il loro attuale top di gamma ed annunciando una nuova versione del Galaxy Note 7 in arrivo a breve, naturalmente a prova di esplosione!

CONDIVIDI
FONTEMarketingWeek