Samsung propone un prezzo aggressivo per il suo Galaxy Note 7R inferiore del 50%

Samsung Galaxy Note 7R arriverà sul mercato entro qualche mese se non ci sono ritardi, e l’azienda coreana a quanto pare ha deciso di proporlo ad un prezzo aggressivo, degno sfidante di qualsiasi appetibile offerta. Ricordiamo che si tratta pur sempre di un prodotto ricondizionato e che i dispositivi sono stati tutti aperti e “riparati” andando a sostituire la batteria, che ora ha una capacità di molto inferiore al modello originale. Ecco il perché di questo prezzo che potrebbe risultare davvero molto interessante.

Samsung propone un prezzo aggressivo, inferiore del 50%, per il suo Galaxy Note 7R

Nuovi rumor intorno al prodotto rilanciati da The Investor sembrano confermare che il dispositivo è molto più vicino all’uscita di quanto possiamo immaginare, e i clienti potranno ben presto riabbracciare i loro Samsung Galaxy Note 7R. Per quanto riguarda il prezzo invece? Qui viene il bello, il dispositivo dovrebbe infatti costare circa 270$.

Il prodotto utilizzerà, come già annunciato diverse volte, una nuova batteria da 3200 mAh che dovrebbe garantire una buona autonomia ma decisamente inferiore a quella della batteria originale. 300 mAh in meno secondo il nostro parere si faranno di certo sentire. A questo punto attendiamo da Samsung un comunicato ufficiale (che sicuramente non si farà attendere) che rassicuri tutti i clienti.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: