samsung

Al Samsung unpacked di oggi 13 agosto, l’azienda coreana presenta anche Galaxy S6 Edge +, device derivante dalla serie S6 ma con dimensioni maggiori

Oggi Samsung ha annunciato due nuovi interessanti device, Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge +. I prodotti non si discostano molto l’un l’altro con uno stretto feeling con S6 introdotto al MWC 2015. Andiamo a vedere le principali specifiche di questo nuovo S6 Edge +.

Per prima abbiamo un Display da 5.7 pollici Super Amoled con risoluzione QHD e 515 ppi che non solo gode di un’ottima definizione ma anche di angoli di visione pressochè perfetti, vista la tipologia di schermo. Il processore che muove il tutto è l’Exynos 7420 Octa-Core (2.1×4 GHz Cortex A57 + 1.5×4 Ghz Cortex A53) arricchito da 4GB di RAM e Android in versione 5.1 con interfaccia Samsung UX.

La Fotocamera da 16 Megapixel posteriore con f/1.9 è la medesima vista su S6, così come la 5 Megapixel anteriore. Non mancano i vari sensori tra i quali il lettore di impronte digitali. Anche su S6 Edge + abbiamo la possibilità di fare streaming su YouTube fino ad un massimo di 1080p, connessioni permettendo.


Samsung ha anche migliorato la parte audio con uno speaker ancora più potente e una gestione software migliore in grado di riprodurre i contenuti multimediali con maggiore qualità. Anche qui abbiamo l’assenza, per ragioni assai oscure, di uno slot per la MicroSD e ovviamente batteria non removibile come tutta la gamma. Viene invece garantito pieno supporto alle reti LTE Cat.9 o Cat.6, a seconda dei mercati; Non mancano Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 4.2 LE, NFC ed USB 2.0.

Infine la batteria guadagna 400 Mah diventando così da 3000 Mah con ricarica rapida che speriamo consenta la copertura dell’intera giornata. Quattro le colorazioni disponibili: Silver Titanium, Black Sapphire, White Pearl e Gold Platinum. Le dimensioni sono di 154.4 x 75.8 x 6.9 mm per un peso di 153 grammi.

Concludiamo dicendo che S6 Edge +, a differenza di Note 5 arriverà in Europa (Italia compresa) ad un prezzo di circa 800 Euro per la versione “base” da 32 GB di memoria e sarà anch’esso corredato dal nuovo sistema di pagamenti Samsung Pay anch’esso previsto per il Vecchio Continente a partire dall’inizio del 2016.