Samsung Pay

In una recente intervista con Reuters, Thomas Ko, vice presidente della Global-Co di Samsung Pay, ha riferito che la piattaforma di pagamento mobile riceverà il supporto per lo shopping online nel 2016. Inoltre, Ko ha detto anche che la piattaforma di pagamento sarà estesa anche ad altri smartphone Samsung, sempre nei prossimi mesi.

Parlando di pagamenti mobili, nonostante Samsung Pay abbia un enorme vantaggio, perché è in grado di lavorare con la maggior parte dei terminali di pagamento della a banda magnetica, è anche in evidente ritardo rispetto ai suoi concorrenti per quanto riguarda la collaborazioni con gli emittenti di carte di credito. La domanda allora è: Quale sarà la mossa di Samsung per lo shopping online? Andrà in diretta concorrenza con PayPal? Sarebbe certamente un’ambizione abbastanza audace per Samsung e non possiamo che attendere per capire meglio la situazione.

Al momento, Samsung Pay è disponibile solo in Corea del Sud e negli Stati Uniti. Nell’intervista, Ko ha anche detto che la piattaforma è in procinto di espandersi in altri paesi, ma finora, l’elenco dei nuovi territori e le date specifiche di rilascio sono ancora in gran segreto. Voci precedenti riferivano che verrà lanciato in Cina, nel Regno Unito e in Spagna durante il primo trimestre del 2016, ma è tutto da verificare.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: