A breve, gli utenti Samsung potranno scegliere PayPal come loro metodo di pagamento preferito in-app tramite la piattaforma Samsung Pay sia per gli acquisti online sia per quelli nei negozi al dettaglio.

Lo ha annunciato la stessa azienda, tramite un comunicato stampa nel quale annuncia la partnership con PayPal ed afferma che “i clienti saranno in grado di utilizzare Samsung Pay per accedere e utilizzare il loro conto PayPal, consentendo di effettuare pagamenti in milioni di negozi. Gli utenti potranno abbinare all’applicazione Samsung Pay il loro conto PayPal per spendere il saldo ovunque il metodo di pagamento sia accettato. Inoltre, gli utenti continueranno a beneficiare dei servizi esclusivi a valore aggiunto di Samsung Pay, incluse le carte regalo, le carte di affiliazione e quelle di fidelizzazione”.

“Grazie alla tecnologia NFC di Samsung e alla tecnologia proprietaria MST, Samsung Pay è la piattaforma di pagamento mobile più diffusa sul mercato. Ora, con l’integrazione del portafoglio PayPal, i clienti possono continuare a utilizzare Samsung Pay nel modo più conveniente possibile”, prosegue il comunicato.

L’integrazione al servizio PayPal presto arriverà presto negli Stati Uniti naturalmente sugli smartphone Samsung, inclusi dispositivi come il Galaxy S8 e S8 +. Sfortunatamente, il colosso sudcoreano non ha rilasciato ulteriori dettagli circa un’eventuale data di rilascio di tale supporto al di fuori degli Stati Uniti, dicendo soltanto che sarebbe arrivato “presto”.

Ad ogni modo il sistema di pagamento a marchio Samsung non è ancora disponibile in Italia, anche se su scala globale si sta affermando come una delle piattaforme di pagamento mobile più comode e diffuse sul mercato.