Samsung  è molto attiva nel settore dei display flessibili e proprio questi pannelli digitali,  potrebbero essere sempre più utilizzati in smartphone e tablet. La società coreana infatti, continua a brevettare soluzioni che potrebbero essere implementate in futuro molto prossimo, nei suoi dispositivi.

Patenty Mobile ha pubblicato alcune immagini di brevetti richiesti da Samsung in cui è possibile vedere alcune possibilità di utilizzo di pannelli che possono essere piegati ed arrotolati.

Nei progetti, si può vedere uno “Scrollable Smartphone”, uno smartphone con display touch che più essere srotolato ed richiuso a seconda delle necessità. Sul device sono anche posizionate delle icone per accedere rapidamente a determinate funzioni. Sono presenti nei progetti, dei modelli a portafoglio, in grado di trasformare il device da smartphone a tablet semplicemente aprendolo in due, ed uno smartphone con parte superiore che può essere piegata per mostrare notifiche ed informazioni supplementari.

schermi_grafene_flessibili

Come sempre, sono solo indiscrezioni e progetti futuristici di idee ancora non realizzate, e non è chiaro quando Samsung arriverà sul mercato con soluzioni anche solo lontanamente o vicine a questa. L’azienda ha prodotto il primo smartphone con display curvo, il Galaxy Round, ma non ha avuto molto successo né un grande seguito fino all’arrivo dei device Edge.

L’unica certezza, secondo indiscrezioni, e che la Samsung starebbe lavorando a Project Valley, un dispositivo pieghevole che deriverebbe proprio da uno dei progetti mostrati oggi. Che sia l’inizio di una nuova era di display?

CONDIVIDI