Anche Samsung pensa al notch per i suoi smartphone?

Anche Samsung pensa al notch per i suoi smartphone?

Nonostante le tantissime critiche ricevute, il notch presente su iPhone X ha rappresentato un vero e proprio “apripista” per tutti i produttori di smartphone anche nel mondo Android. Basta infatti scorrere tutte le presentazioni avvenute durante il Mobile World Congress di Barcellona dello scorso febbraio per rendersi conto di come l’idea della “tacca” sia infondo piaciuta a parecchi. L’unica a salvarsi sembra al momento Samsung, che però non ha escluso completamente l’ipotesi.

Due nuovi Samsung Galaxy in arrivo?

Secondo un nuovo brevetto scoperto da MobielKopen pare infatti che proprio l’azienda coreana abbia pensato, o comunque stia pensando di optare per l’introduzione del notch su uno degli smartphone futuri. Tuttavia, all’interno del brevetto appare anche un secondo smartphone che avrebbe la caratteristica di possedere un display capace di occupare il 99% della superficie disponibile.

Da notare è sopratutto il fatto che su entrambi i dispositivi Samsung non è presente alcun lettore di impronte digitali sulla parte anteriore o inferiore del prodotto. Questo induce a pensa che se sul primo Device si potrebbe optare soltanto per il riconoscimento facciale, nel secondo le cose si fanno più interessanti.

Samsung galaxy
Samsung galaxy

Occupare il 99% di superficie, significa infatti non avere spazio per inserire fotocamere anteriori capaci di riconoscere il volto. Di conseguenza, l’unica ipotesi plausibile, sarebbe pensare al sensore di impronte installato sotto lo schermo.

Ovviamente parliamo di semplici brevetti e non è quindi certo che effettivamente vedremo mai questi dispositivi sul mercato. Voi cosa ne pensate? Acquistereste mai un Samsung Galaxy col notch? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE: Android Authority

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: