Samsung non si sente minacciata dai concorrenti cinesi

Samsung non si sente minacciata dai concorrenti cinesi

Samsung è una compagnia enorme e produce smartphone eccezionali. Da qualche anno a questa parte però anche il mercato degli smartphone cinesi è aumentato a dismisura. Basta vedere anche Xiaomi che è entrata ufficialmente anche nel nostro mercato.

Proprio i produttori cinesi hanno poi iniziato ad investire sui propri chip e componenti realizzando soluzioni ad hoc per i propri smartphone. Proprio la compagnia sudcoreana è tra le più attive nel mercato chip dando componenti ad una marea di produttori e aumentando quindi a dismisura il numero di entrate. Si sentirà minacciata?

Samsung non teme il mercato cinese

samsungRecentemente Kim Ki-nam, responsabile delle business unit chip di Samsung, ha dichiarato che la compagnia sta investendo milioni e milioni di dollari per riuscire ad affinare i processi produttivi e realizzare chip sempre più sofisticati. Non si fa riferimento solo ai processori visto che Samsung produce anche memorie RAM, memorie interne e tantissimi altri componenti.

Sebbene il mercato cinese sia entrato in una fase “gold” il vantaggio non può essere recuperato in così poco tempo, motivo per il quale la compagnia dorme sogni tranquilli. In più il piano di investimenti per il futuro è già stato delineato ed arriveranno interessantissime novità.

Basta pensare allo sviluppo di nuovi processori a 7nm, ma anche la realizzazione di nuovi chip modem compatibili con il 5G che dovrebbe garantire in speedtest velocità di oltre  un Gigabit.

Fonte | The Investor

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: