Samsung non scherza con Galaxy X. Batteria superiore ai 3000 mAh

Samsung non scherza con Galaxy X. Batteria superiore ai 3000 mAh

Samsung è prontissima con la prima produzione di prova dei nuovi display OLED che saranno poi montati sul Galaxy X. Potrebbe esserci un po’ di confusione su questo dispositivo visto che per il prossimo anno è atteso anche Samsung Galaxy S10. Con il suo dispositivo del decennale Samsung potrebbe realmente pensare di utilizzare la X come numero romano andando quindi a rendere il nome più accattivante.

Attualmente però con il nome di Galaxy X si va unicamente ad identificare questo nuovo smartphone pieghevole che tutti non vediamo l’ora di vedere ma che continua a nascondersi dietro le grosse spalle di Samsung. Si, la casa se la sta prendendo bella comoda, ma il tutto sarebbe giustificato dal grande impegno nel realizzare un dispositivo che dovrà letteralmente distruggere la concorrenza. Perfino la batteria che sarà montata su questo dispositivo sarà pieghevole e la sua capacità dovrebbe esser superiore ai 3000 mAh e raggiungere potenzialmente anche i 6000 mAh.

Samsung Galaxy X: una grande batteria per un grande dispositivo

lo smartphone si andrà a piegare nella parte centrale grazie all’utilizzo di una cerniera che permetterà tutto questo possibile. Per non proporre una batteria ridicola Samsung dovrebbe inserire su Galaxy X una batteria pieghevole con una capacità superiore ai 3000 mAh.

Nel 2014 è stato già mostrato un prototipo, ma allora si parlava di una batteria dotata di una capacità di 210 mAh, insomma, niente che è possibile utilizzare oggi su uno smartphone. Le batterie flessibili Samsung sembrano aver fatto molta strada da allora poiché ora si punta a produrle su larga scala entro la fine dell’anno. Poiché si dice che abbiano capacità comprese tra 3000 mAh e 6000 mAh la casa potrebbe farsele pagare a caro prezzo.

Fonte | SamMobile