Samsung Movie Maker verrà abbandonato con Android P

Samsung Movie Maker verrà abbandonato con Android P

Gli smartphone Samsung ormai da anni sono dotati di un’applicazione esclusiva denominata Movie Maker, questa è presente sullo store che adesso viene chiamato Galaxy Apps e consente di modificare le clip registrate dal dispositivo portatile con molta semplicità.

Questa applicazione è sicuramente utile a tutti coloro che non gradiscono di dover cercare necessariamente un’applicazione all’interno del Google Play Store, in questo caso la fonte è certamente affidabile ed il software ben funzionale e supportato dallo smartphone con interfaccia personalizzata Samsung Experience.

Purtroppo, però, presto dovremo dire addio a Samsung Movie Maker, il servizio sta iniziando ad avvistare gli utenti che l’app non verrà più supportata da nuovi aggiornamenti dopo l’arrivo di Android P.

Ovviamente il processo di major update della nuova release del sistema operativo del colosso di Mountain View, il rilascio ufficiale è previsto per questa estate quindi non c’è molto da preoccuparsi.

Tuttavia, gli sviluppatori della casa sudcoreana hanno anche comunicato che una volta abbandonato il supporto, tutti i progetti presenti all’interno dell’app verranno eliminati. E’ quindi consigliabile effettuare un salvataggio sulla vostra scheda microSD al più presto, altrimenti rischierete di perdere gli ultimi filmati realizzati (o in fase di realizzazione).

Non è ancora chiaro il motivo per cui Samsung stia abbandonando il supporto su Movie Maker, ciò potrebbe essere dovuto ad una mancanza di popolarità, ad un problema di compatibilità o magari perché Google stessa ha intenzione di sostituirla con un’altra app integrata all’interno del nuovo sistema.

E’ vero che Samsung in passato è stata accusata di aver inserito applicazioni inutili o addirittura duplicate all’interno degli smartphone Galaxy, ma non si può dire questo per l’app di video editing unica nel suo genere.

FONTE: Engadget;