Tutti i possessori di smartwatch sono consapevoli che il tallone d’Achille di questi dispositivi risiede nella loro autonomia la quale, spesso, dura appena un giorno ed anche di meno se si utilizza il dispositivo indossabile in maniera intensiva.

Per questo Samsung ha depositato un nuovo brevetto registrato presso lo USPTO, ovvero lo U.S. Patent and Trademark Office per venire incontro alle esigenze di tutti gli utenti che non riescono ad arrivare fino a sera con la batteria del proprio smartwatch.

Sembra infatti che il colosso sudcoreano abbia inventato una cover per smartphone in grado di ricaricare le batterie degli smartwatch con una tecnologia completamente contactless, senza alcuna connessione, semplicemente utilizzando la ricarica wireless integrata all’interno della custodia.

La cover dovrebbe disporre al suo interno di un circuito per la ricarica magnetica collegato allo smartphone tramite un ingresso USB Type-C: per far partire la ricarica basterebbe appoggiare lo smartwatch sulla cover ed il processo dovrebbe avviarsi in modo del tutto automatico.

Al momento Samsung ha solo depositato il brevetto e non ci sono ulteriori informazioni circa gli eventuali sviluppi di tale tecnologia, che potrebbe non vedere mai la luce. Sicuramente una simile invenzione può arginare i problemi di autonomia dei vari dispositivi wearable attingendo dall’energia dello smartphone il quale, però, presenta il medesimo problema di arrivare a fine giornata con una percentuale di energia sufficiente.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: