Samsung lavora ad una propria GPU mobile

Samsung lavora ad una propria GPU mobile

Samsung sta sviluppando una propria GPU mobile che dovrebbe fare il suo debutto sui dispositivi di fascia bassa di prossima generazione. Si tratta di una notizia sicuramente interessante in quanto per il futuro la casa sudcoreana potrebbe anche valutare di realizzare una versione più potente per i propri device top gamma, al pari di quanto fa Apple con i suoi dispositivi.

La notizia è emersa da LinkedIn in quanto sono stati pubblicate offerte sul portale chiaramente legate allo sviluppo di un nuovo componente hardware della casa legato al mondo delle GPU per dispositivi mobile.

Samsung: il lavorazione una nuova GPU

Exynos 5

Samsung realizza già oggi processori dedicati per i suoi device. Parliamo dei SoC Exynos montati anche sugli ultimi S9. In molti mercati al di fuori degli Stati Uniti Samsung utilizza CPU proprietarie. Di solito queste soluzioni sono più potenti dei tradizionali SoC Exynos, a confermarlo non siamo noi ma i test alla mano. Che poi questa differenza prestazionale non venga effettivamente riscontrata nei fatti è un altro paio di maniche.

Samsung quindi inizierà a realizzare nuove GPU da utilizzare sui suoi device di fascia più bassa e magari in futuro potremo vedere un Samsung Galaxy S10 non solo dotato di CPU realizzata in casa, ma anche di un nuovo comparto GPU personalizzato in modo da trarne tutti quelli che sono i benefici. I costi andrebbero ad ammortizzarsi ed ovviamente sviluppare un qualcosa ad hoc per un proprio dispositivo è ben differente dall’utilizzare un processore generico che utilizzano tutti i concorrenti. Vedremo come si evolverà la situazione.