Apple e Samsung inseparabili, si discute su nuove possibili partnership per la condivisione di componenti

Nonostante la forte rivalità che c’è tra Samsung ed Apple e che continuerà ad esserci, nel corso degli anni le due società sono state davvero molto legate ed Apple più di Samsung ha sempre avuto molto bisogno della società sudcoreana. In passato Sammy ha fornito vari componenti ad Apple per la realizzazione dei suoi dispositivi, come non ricordare la fornitura di CPU Apple AX.

La storia si ripeterà con iPhone 8, Samsung sarà infatti il principale fornitore di display OLED per il dispositivo. Apple a scelto la società sudcoreana per la qualità dei suoi pannelli, da sempre infatti Samsung conquista premi di ogni genere e gli utenti sono davvero affascinati dalla qualità dei suoi pannelli. L’azienda dovrà consegnare entro la fine del 2018 180 milioni di pannelli OLED per la realizzazione di nuovi dispositivi iPhone.

Per riuscire nell’impresa Samsung è costretta ad investire, avevamo già parlato di questi possibili investimenti, oggi però le voci si fanno ancora più forti ed abbiamo anche una stima di quello che è il costo a cui la società va incontro. Sono ben 21 miliardi di dollari di investimenti in vista di un business che non accenna a fermarsi. Apple è contenta di ricevere pannelli OLED da Sammy e la stessa è onorata di poter avere un cliente del calibro di Apple.

FONTEPhone Arena
CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 8, unboxing e impressioni del nuovo mockup del prototipo
Prossimo articoloSamsung Galaxy Note 7 Fan Edition è ufficiale, al prezzo di 610$