Samsung Galaxy X è uno Smartphone pieghevole del quale vi avevamo parlato già in passato e sul quale Samsung sta puntando tutte le sue risorse per farlo uscire nel più breve tempo possibile.

Che il futuro degli Smartphone veda nuove tecnologie è palese, infatti molti sono i produttori interessati agli schermi flessibili, tra cui LG, Apple e Nokia. Samsung sembra essere quasi pronta, infatti Samsung Galaxy X molto probabilmente sarà presente già al prossimo Mobile World Congress.

I primi due modelli di dispositivi con schermo flessibile dovrebbero chiamarsi Samsung Galaxy X1 e Galaxy X1 Plus. Il primo modello avrà un display da 7 pollici quando aperto ed occuperà uno spazio di uno Smartphone da 3,5 pollici quando chiuso.

Samsung Galaxy X brevetto

Come si può ben vedere dalle immagini, lo Smartphone sembra essere realizzato con un retro morbido dotato di una cerniera nel mezzo in grado di flettere mentre sul frontale sarà comunque presente un vetro che proteggerà il display.

Non ci sono ancora informazioni in merito alle specifiche tecniche di questo Smartphone, ma dovrebbe comunque posizionarsi nella fascia alta, considerando la particolarità del display flessibile.

A quanto pare l’azienda Samsung display sta cercando di accelerare il processo produttivo delle migliaia di unità di display da produrre, puntando però prima sulla sua serie di Smartphone principali, ovvero i Galaxy S e Note. Vedremo quasi sicuramente Samsung Galaxy X al Mobile World Congress ma potrebbe arrivare sul mercato non prima del 2019.

 

FONTEBlasting News
CONDIVIDI
Articolo precedenteiOS 11, in arrivo una funzionalità per evitare di connettersi automaticamente a reti Wi-Fi deboli
Prossimo articoloRoaming in Europa, l’AGCOM vuole vederci chiaro