Samsung Galaxy TabPro S convertibile Windows 10

Approda ufficialmente anche in Italia Samsung Galaxy TabPro S, il nuovo convertibile Windows 10 ufficializzato lo scorso gennaio in occasione del CES 2016 di Las Vegas. Rispetto all’attuale portafoglio di tablet a firma Samsung con a bordo Android, il dispositivo in questione – contrassegnato dal non troppo casuale appellativo Pro – è pronto a strizzar l’occhio ad utenti professionali, in ragione della sua doppia anima un po’ tablet ed un po’ notebook, resa possibile mediante la contestuale presenza di una tastiera / cover in dotazione e, soprattutto, dal sistema operativo di Microsoft. I vantaggi che ne derivano sono dunque molteplici, sebbene il prezzo da pagare (nel senso squisitamente letterario del termine) sia abbastanza pepato (ma invero congruo alla ricca dotazione hardware): si parte infatti da 1.099 euro sull’unghia per portare a casa la versione in WiFi, pronti a diventare 1.299 euro qualora voglia aggiungersi la connettività LTE cat. 6.

Non solo potenza bruta quanto basta per compiere le operazioni quotidiane, bensì attenzione e cura estetica, sulla scorta della filosofia impostata sui vari smartphone Android Samsung del recente corso. Samsung Galaxy TabPro S sfoggia un design sottile (appena 6.3 millimetri) ed impreziosito da una costruzione in lega di magnesio che, al netto di materiali pregiati e dimensione del display da 12.2 pollici di diagonale, riesce a mantener tutto sommato basso il peso (696 grammi la versione dotata di connettività dati). E’ il primo dispositivo Windows 10 ad impiegare un pannello di tipo Super AMOLED (a risoluzione 2560 x 1440 pixel), mentre lato hardware spicca la presenza del processore dual core Intel Core M3 a 2.2GHz (appena 4.5W il consumo energetico), accoppiato con 4 gigabyte di memoria RAM e SSD da 128 gigabyte.

Non mancano le varie connettività WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.1, GPS, NFC e LTE Cat. 6, mentre i moduli fotografici fanno leva sulla presenza di due ottiche da 5 megapixel. Il convertibile Windows 10 Samsung è dotato di una batteria da 5.200mAh che, stime ufficiali, ritengono esser sufficiente per garantire fino a 10,5 ore di utilizzo e che può essere ricaricata rapidamente (2.5 ore) in ragione della presenza del recente slot USB Type C. Samsung Galaxy TabPro S può esser acquistato a partire da oggi usufruendo della promozione Samsung Value attivata dal produttore sudcoreano in questi giorni (termine di scadenza 30 giugno 2016): chiunque deciderà di puntare sul nuovo ibrido Windows 10 potrà infatti ricevere uno sconto fino a 300 euro rottamando un vecchio tablet Samsung, notebook, netbook o iPad.