samsung galaxy s9
samsung galaxy s9

Samsung Galaxy S9+ potrebbe essere sbucato in rete mostrando le sue “scarse” potenzialità attraverso un benchmark sulla piattaforma GeekBench. Come andremo a vedere nell’immagine pubblicata di sotto il test è stato infatti eseguito da un dispositivo con codice modello SM-G965F. Questo codice è infatti associato ed identifica la versione Plus di Galaxy S9.

Samsung Galaxy S9+, risultati pessimi nel primo benchmark

test s9

Certamente qualche prototipo è già disponibile nei laboratori Samsung ed è altrettanto certo che questi prototipi potrebbero non essere dotati di tutte le componenti finite che troveremo nelle unità al lancio. Per esempio nel benchmark possiamo vedere che il dispositivo monta soltanto 4GB di RAM. Una quantità quindi che non ci lascia con il sorriso stampato sulle labbra. Oltre a deludere la quantità di memoria RAM ci stupiamo dei punteggi totalizzati nel test.

Parliamo di 1191 punti Single Core e 3835 punti Multi Core. Ora qui le possibili spiegazioni potrebbero essere due:

  1. Si tratta di un’unità di test, quindi ha meno RAM ed il processore è stato messo a bada;
  2. E’ chiaramente un fake che qualcuno ha messo in rete.

Ciò che possiamo dirvi con certezza è che Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ saranno certamente più potenti di S8, motivo per il quale non date troppo peso a quanto mostrato in precedenza.