Samsung Galaxy S9+ torna a volare con l’Exynos 9810 ed i nuovi test

Samsung Galaxy S9+ torna a volare con l’Exynos 9810 ed i nuovi test

La versione Exynos 9810 di Samsung Galaxy S9 sarà la più potente presente sul mercato. I leaker in rete avevano già espresso la loro opinione, confermando come i dispositivi dotati di chip Exynos avessero effettivamente una marcia in più rispetto la controparte Snapdragon 845.  Successivamente sono iniziati ad arrivare anche i primi test.

Questi test mostravano chiaramente i risultati delle due versioni e soprattutto nel test Single Core l’Exynos 9810 è riuscito davvero a surclassare di parecchio la versione Snapdragon. Oggi, grazie al portale telefoonabonnement abbiamo la possibilità di mostrarvi un ulteriore test ove Galaxy S9+ si esibisce in un altro gioco di numeri.

Samsung Galaxy S9+: tutta la sua potenza racchiusa in un nuovo test

test
test

Il dispositivo testato dovrebbe essere il medesimo che sarà reso disponibile anche dalle nostre parti. Il codice SM-G965F corrisponde infatti alla versione internazionale del dispositivo. All’interno della scheda tecnica ben visibili le informazioni tecniche del prodotto.

Troviamo quindi un processore Samsung Exynos 9810 settato ad una frequenza base di 1,95Ghz ed anche i 6GB di memoria RAM. Questi saranno esclusiva della versione Plus, la standard dovrà farsi bastare i 4GB a disposizione.

Samsung Galaxy S9

All’interno di questo nuovo test, eseguito sempre su GeekBench 4 possiamo notare gli ottimi punteggi ottenuti. Si parte con 3773 punti Single Core, un punteggio veramente elevato, fino ai 9024 del test Multi Core.

A quanto pare quindi gli utenti che acquisteranno la variante Snap 845 potrebbero effettivamente mangiarsi le mani vista l’enorme differenza. Altrettanto vero però che ai fini dell’uso quotidiano non cambierà assolutamente nulla.

[trovaprezzi prodotto=’Galaxy S8′]