samsung-galaxy-s8-edge

E’ appena stato celebrato il funerale del Galaxy Note 7, e stiamo già ricevendo informazioni speculative sulla prossima grande uscita per la Samsung. C’è molto di più nel Galaxy S8 questa volta, in quanto sarà la prima major release dopo il fiasco della serie Note e, ovviamente, il Galaxy S8 è previsto con la caratteristica di un doppio schermo curvo.

samsung-galaxy-s8-edge

Infatti, un leakster abbastanza attendibile, ha pubblicato su Weibo una tabella con le presunte specifiche tecniche che monterà il Galaxy S8 Edge, confrontandole con quelle dell’ appena annunciato Xiaomi Mi Note 2. Entrambi i telefoni possiedono sportivi schermi curvi, ma l’OLED flessibile del Mi Note 2 è apparentemente un prodotto LG, con un display con risoluzione Quad HD, mentre il Galaxy S8 monterebbe un  display da 5,5/ 5,7 a 4K, che gli appassionati del VR troveranno molto interessante. Fin qui tutto bene, abbiamo sentito che la Samsung è al lavoro su una visualizzazione 4K già per gli schermi da 5.5″ , così da non lasciare fuori nemmeno il prossimo modello in uscita.
 galaxy-s8-specifiche
Il Galaxy S8 Edge è elencato con due versioni del chipset Snapdragon, 830 e Exynos 8895, entrambi realizzati con l’imminente processo 10nm. Anche questo è perfettamente plausibile, dato che la Samsung ha recentemente annunciato una mossa per la produzione di massa di chipset 10nm. Il portatile a quanto pare, sarà disponibile con 6 GB o 8 GB di RAM, e questo è più difficile da credere. Non che la Samsung non abbia annunciato recentemente cellulari con 8 GB di RAM, ma non ha mai sbalordito per incremento così sostanziale di RAM, a meno che non ci sarà una versione speciale per la Cina, come spesso accade nei dispositivi dati in esclusiva per il paese orientale.
Il resto di questa tabella delle specifiche, non è difficile da credere, in quanto elenca le funzionalità NFC + MST per Samsung Pay, l’80% dello schermo-a-corpo ratio (plausibile dato il doppio schermo curvo), e l’annuncio al 26 febbraio, con una serie di date di uscita fino al mese di marzo. Che sia presentato prima della fiera MWC? Tradizionalmente durante la fiera, è il giorno in cui Samsung annuncia il suo top di gamma, quindi non è difficile capire che sarà proprio questa l’occasione in cui vedremo fisicamente, il nuovo smartphone che dovrà necessariamente rilanciare la società coreana, dopo la sbandata dell’ultimo periodo.