Samsung Galaxy S8

Durante una conferenza di Martedì con gli analisti, Lee Kyeong-tae, vicepresidente della divisione mobile di Samsung, ha svelato che il prossimo Samsung Galaxy S8 avrà un design rivisitato così come la fotocamera, le cui prestazioni verranno incrementate. Il flagship arriverà, inoltre, con un servizio avanzato di intelligenza artificiale.

Proprio quest’ultimo trova fondamento nell’acquisizione di Viv Labs da parte di Samsung; ricordiamo che il cofondatore di Viv Labs è noto come il creatore di Siri, l’assistente vocale presente su iOS. Ad ogni modo, Lee ha declinato qualsiasi commento sulla possibilità di introdurre tecnologie Viv Lab su Samsung Galaxy S8.

Samsung Galaxy S8

La compagnia ha inoltre messo in chiaro gli innumerevoli sforzi da compiere per prevenire gli stessi problemi che hanno affondato Galaxy Note 7 su Samsung Galaxy S8. L’ex CEO della divisione mobile J.K. Shin, ora un co-produttore esecutivo di Samsung, ha affermato che la società sta lavorando con le autorità di regolamentazione ed esperti vari per esaminare ogni aspetto del dispositivo, dalle componentistiche hardware al software alla manifattura. Shin ha assicurato che i risultati di questa indagine verranno pubblicati apertamente, ma sarà necessario che passi del tempo.

Altre informazioni divulgate alla conferenza sono gli ottimi dati registrati dalle vendite di Galaxy S7, riconosciuto come lo smartphone più venduto della compagnia nonostante il fiasco di Note 7 e la reputazione danneggiata di Samsung. La società, però, dovrà fare affidamento solo sulle restanti forze di S7 per questi ultimi cinque mesi prima del rilascio di Samsung Galaxy S8, tra cui cade la stagione natalizia.

Samsung Galaxy S7 sarà il solo smartphone di punta della società di quest’anno, dunque, ed è già da diversi mesi sul mercato. La concorrenza di Apple e Google, però, si fa sempre più agguerrita con l’immissione sul mercato dei nuovi flagship a cavallo tra Q3 e Q4 2016, iPhone 7 ed i Google Pixel.

CONDIVIDI