Samsung Galaxy S7

Come indicato in un precedente articolo, Samsung è al lavoro per la realizzazione di nuovo SoC dedicato al mondo mobile con nome in codice Mongoose, ed in grado di offrire prestazioni da record. Secondo alcune indiscrezioni trapelate proprio quest’oggi, il nuovo SoC Mongoose potrebbe affiancarsi al nuovo Qualcomm Snapdragon 820 per essere utilizzato in specifiche varianti del nuovo Galaxy S7, attualmente in fase di progettazione e sviluppo.

Inoltre, secondo fonti interne Samsung, il Galaxy S7 non sarà disponibile esclusivamente nelle varianti con Snapdragon 820 e con SoC Mongoose, visto che con tutta probabilità verrà realizzata anche una terza versione, dotata di SoC Exynos 7422, che inizialmente avrebbe dovuto equipaggiare il Note 5 e che invece potrebbe dotare i Galaxy S7 destinati al mercato indiano.

Samsung potrebbe quindi realizzare tre varianti di Galaxy S7 da distribuire nei vari mercati e suddividendoli come segue:

  • Samsung Galaxy S7 (Exynos Mongoose) – Corea del Sud, Europa
  • Samsung Galaxy S7 (Snapdragon 820) – Cina e Stati Uniti
  • Samsung Galaxy S7 (Exynos 7422) – India

Cosa ne pensate della possibile scelta di Samsung di realizzare tre differenti versioni del nuovo Galaxy S7 e dedicare al nostro mercato la versione con SoC Exynos Mongoose? Aspettiamo i vostri commenti.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteVARTA presenta i nuovi caricabatteria portatili Indestructible Powerpack
Prossimo articoloWhatsApp e Google ufficializzano la collaborazione: da oggi arrivano i backup su Drive di Foto, Video e Chat