Ad aver contraddistinto la serie Galaxy Note di Samsung dalla serie Galaxy S sono sempre state due cose in particolare: schermo molto ampio e presenza di uno stilo (la S-Pen) nei dispositivi delle linee Galaxy Note. Un brevetto pubblicato in Corea del Sud rivela che Samsung sta lavorando sull’integrazione della S-pen, anche sul Galaxy S7: la novità però, non verrà aggiunta direttamente al device, altrimenti andrebbe ad annullare l’utilità stessa dell’esistenza della serie Note, ma verrà integrata tramite una cover S View provvista di S Pen, permettendo di trasformare qualsiasi dispositivo Galaxy in un Galaxy Note. Il brevetto non menziona pero’ molti dettagli, anche se la cosa interessante è che la cover non dovrebbe essere solo per il Galaxy S7, ma anche per altri smartphone Samsung.

Altre indiscrezioni di recente trapelate, hanno suggerito che il Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge avranno una fotocamera principale da 12 megapixel invece di una da 16 megapixel come presente nei modelli top di gamma Samsung dal 2014. A dar credito alle voci c’è anche un recente test AnTuTu benchmark effettuato sul dispositivo con numero di modello SM-G935A per operatore AT&T, che dimostra che la fotocamera avrà un sensore da 12 MP.

Tuttavia, solo perché la fotocamera ha una quantità di megapixel inferiore non significa che sarà peggiore di quella che Samsung ha offerto prima. La nuova fotocamera si dice che abbia un’apertura f/1.7 che dovrebbe rendere ancora migliori gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, Samsung dovrebbe aver ottimizzato il software per migliorare la qualità d’immagine.

samsung galaxy s7 edge

Il test AnTuTu rivela inoltre che il telefono testato aveva un display da 5,1 pollici al posto del display da 5,5 pollici che in precedenza è stato associato alla variante Edge di Galaxy S7. Questo suggerisce la possibilità che il modello da 5,5 pollici sarà il Galaxy S7 Plus. Le altre specifiche del benchmark corrispondono a cio’ che sappiamo fino ad ora dello smartphone:

  1. Processore Snapdragon 820
  2. 4GB di RAM
  3. Fotocamera da 12 megapixel posteriore
  4. Fotocamera da 5 megapixel frontale
  5. 64 GB di storage
  6. Android 6.0 Marshmallow
  7. Display da 5,1 pollici per la versione S7  e 5,5 per quella S7 Plus
  8. Risoluzione del display di 2560 x 1440 pixel.

Samsung Galaxy S7 immagini e caratteristiche

A questo punto, la domanda ci sorge spontanea: quante versioni ci saranno di S7? Sempre secondo alcune indiscrezioni, si presuppone che il nuovo Top di gamma della Samsung, uscirà in quattro versioni:

  1. Galaxy S7
  2. Galaxy S7 Plus
  3. Galaxy S7 Edge
  4. Galaxy S7 Edge+

Questa previsione non ci sorprenderebbe più di tanto, dal momento che Samsung ha già tre versioni del suo attuale smartphone top di gamma Galaxy S6:  S6, S6 Edge e S6 Edge Plus. Non è detto che tutte saranno annunciate nello stesso momento, con almeno un paio che potrebbero arrivare nel corso della prossima estate. Almeno tre varianti previste infatti, i presunti Galaxy S7, S7 Edge e S7 Edge+, saranno lanciate simultaneamente, ovvero lo stesso giorno. Se la quarta che verrà lanciata da sola, sia proprio la versione S7 Plus? Staremo a vedere.

CONDIVIDI
Articolo precedenteiOS 9.3 rappresenta la nuova strategia di rilascio degli update da parte di Apple
Prossimo articoloWindows 10, soluzione all’errore “Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata”