galaxy s7

Galaxy S7, nuove indiscrezioni indicano la possibile presenza di una doppia fotocamera posteriore, display da 5.7″ e Snapdragon 820 per il prossimo top di gamma Samsung.

Con il rilascio dei nuovi Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+ l’attenzione nei confronti di Samsung si sposta ovviamente sul prossimo top di gamma in uscita nel 2016, il Galaxy S7, oggetto di diverse indiscrezioni in questi giorni ed apparso già nei primi benchmark di test in rete, con il nome in codice Project Lucky.

Secondo quanto emerso, il nuovo Galaxy S7 sarà rilasciato in due varianti, una equipaggiata con il SoC Exynos 8890 realizzato dalla stessa Samsung, mentre una seconda variante verrà distribuita con il nuovo Snapdragon 820, SoC che dovrebbe rilanciare il nome del marchio Qualcomm dopo il rilascio del disastroso Snapdragon 810.

In rete già da alcuni giorni circolano infatti alcuni benchmark che vedono protagonista uno sconosciuto dispositivo chiamato Project Lucky di Samsung, con a bordo proprio uno Snapdragon 820: considerando che la parola inglese lucky significa fortunato e che universalmente, il numero 7 è associato proprio alla fortuna, questo misterioso dispositivo, oggetto dei test Samsung, potrebbe davvero essere il nuovo Galaxy S7.

Altra novità di questo Galaxy S7 potrebbe essere la presenza di una doppia fotocamera posteriore: riprendendo quanto già fatto da HTC con il non troppo fortunato One M8, Samsung sarebbe intenzionata a rilanciare la tecnologia della doppia fotocamera posteriore che consentirebbe di adottare la tanto richiesta funzionalità di messa a fuoco dopo lo scatto, oltre a possibili sviluppi non ancora noti.

Infine, sempre dalla Corea, fonti vicine all’azienda, confermano la possibile volontà di Samsung di adottare un display da ben 5.7″ per il nuovo Galaxy S7, un notevole salto in avanti rispetto ai 5.1″ dell’attuale top di gamma Galaxy S6.

Ovviamente è ancora decisamente presto per avere conferme su queste indiscrezioni, visto che con tutta probabilità il nuovo Galaxy S7 verrà svelato solamente in occasione del MWC 2016 che si terrà a Barcellona a febbraio del prossimo anno, ma sicuramente se queste notizie troveranno conferma, Samsung potrebbe di nuovo aver scelto la strada giusta per realizzare il miglior smartphone del 2016.

Via