samsung Galaxy S7

Solo nella giornata di ieri il Samsung Galaxy S7 aveva fatto la sua presunta apparizione sulla nota piattaforma di misurazione delle performance AnTuTu Benchmark, mostrando alcune caratteristiche tecniche, ulteriormente confermate con l’aggiunta di nuove indicazioni, da un nuovo test prestazionale effettuato alcune ore fa attraverso il benchmark Geekbench.

A differenza del Galaxy S7 con codice prodotto SM-G930F apparso ieri su AnTuTu, il Galaxy S7 del quale Samsung avrebbe effettuato una nuova misurazione delle prestazioni su Geekbench, riporta il nome codice SM-G930W8 e dispone di un processore Exynos 8890 realizzato dalla stessa Samsung. Analizzando il report di Geekbench è possibile notare che il Galaxy S7 oggetto del test di velocità, dispone di un display da 5.1 pollici Super AMOLED con risoluzione 1440 x 2560 pixel QHD, 4 GB di RAM, fotocamera principale da 12 megapixel, anteriore da 5 megapixel e sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow.

Galaxy S7

Il risultato del test prestazionale di Geekbench del Galaxy S7 con processore Exynos 8890, seppur da prendere con la dovuta attenzione essendo stato effettuato su prodotto sicuramente non ancora ottimizzato, riporta un punteggio di 1873 punti in modalità single-core e 5946 punti in quella multi-core, un buon salto in avanti rispetto all’attuale Galaxy S6 Edge con processore Exynos 7420, in grado di totalizzare 1495 punti in modalità single-core e 5375 punti in quella multi-core.

Ricordiamo che Samsung toglierà i veli dai nuovi Galaxy S7 e S7 Edge nell’evento Unpacked 2016, programmato per il 21 febbraio, giorno antecedente all’apertura dell’MWC 2016 di Barcellona.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl nuovo Apple iPhone 5e con display da 4 pollici svelato in un video
Prossimo articoloiOS 9.2.1 restituisce velocità ai vecchi iPhone?