Samsung Galaxy S6

Il Galaxy S7 e il compagno S7 Edge hanno introdotto, per la prima volta, il Game Launcher e il Game Tools, due nuove funzionalità volte a migliorare l’esperienza di gioco per gli utenti. Il Game Launcher rende molto semplice e intuitivo per gli utenti trovare tutti i giochi installati sul proprio dispositivo, mentre il Game Tools aggiunge alcune funzionalità interessanti quali la registrazione di una sessione di gioco, il blocco dei tasti capacitivi per non interferire accidentalmente con il gioco e il blocco degli avvisi di notifiche. Sembra, tuttavia, che queste funzionalità arriveranno presto su Samsung Galaxy S6 e Note 5.

Samsung Galaxy S6

Nessuna di queste funzionalità, ad ogni modo, è approdata sui precedenti flagship del produttore coreano con l’aggiornamento ad Android 6.0, ma sembra che la compagnia abbia recentemente pubblicato il Game Laucher sul Galaxy Apps Store, per Samsung Galaxy S6 ed Edge e per Galaxy Note 5. Il Game Tools è altrettanto disponibile, sebbene necessiti di essere scaricato all’interno del Game Launcher la prima volta che quest’ultimo viene eseguito, dopodiché necessita di un riavvio del dispositivo affinché esso funzioni a livello di sistema.

Una volta eseguita questa procedura, dopo aver testato la funzionalità delle due feature su Samsung Galaxy S6 e Note 5 non si nota alcuna disparità fra il funzionamento sui dispositivi appena citati e quello su Galaxy S7.

Samsung ha anche lanciato il Game Tuner lo scorso anno, per consentire ai giocatori di regolare il frame rate e la risoluzione di gioco per incrementare le performance ed ottenere una maggiore efficienza in termini di consumi. Game Tuner è integrato all’interno del Game Launcher, è possibile dunque che anche questo possa giungere presto su Samsung Galaxy S6, S6 Edge e Note 5.