Samsung Galaxy S10 con schermo curvo, lettore di impronte digitali a schermo e scanner facciale 3D

Samsung Galaxy S10 con schermo curvo, lettore di impronte digitali a schermo e scanner facciale 3D

Incredibilmente ancora Samsung, l’azienda sudcoreana non riesce a tenere a freno i rubinetti e giungono ora informazioni su Galaxy S10. Conferme particolari nel senso che alcuni dettagli erano ormai scontati, per altri si attendevano ancora notizie “certe”.

Le prime novità riguardano il tipo di schermo che Samsung utilizzerà su Samsung S10. Il pannello sarà naturalmente curvo (e questo è il dato scontato di cui parlavamo) e dovrebbe essere più grande occupando una superficie maggiore.

Le altre novità riguardano invece l’implementazione di nuovi sensori per il riconoscimento dell’utente, sensori di ci uno dovrebbe essere già presente su Galaxy Note 9.

Conferme per le novità di Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10
Samsung Galaxy S10

Per quanto riguarda i famosi sensori di cui poco fa parlavamo le nuove indiscrezioni confermano che su Samsung Galaxy S10 sarà installato un lettore di impronte digitali a schermo. Niente più lettore nella parte posteriore dello smartphone ma tutto implementato nell’enorme schermo AMOLED.

Samsung sta però lavorando duramente anche per implementare un nuovo sensore per il riconoscimento facciale 3D. Questo sensore funzionerà in maniera analoga al Face ID di Apple. Niente più sistema di scansione 2D, come avviene su Galaxy S9, ma hardware tutto nuovo dotato di sensori avanzati.

L’uscita di Samsung Galaxy S10 potrebbe essere anticipata addirittura a gennaio, durante il CES 2019 di Las Vegas. Samsung avrebbe infatti intenzione di lanciare a febbraio, durante il Mobile World Congress 2019, il suo Galaxy X.

Fonte | Tech.ifeng