Con una presentazione spettacolare, con ballerini musica e giochi di luci degna di Hollywood,questa notte Samsung ha tolto finalmente il velo dal nuovo Galaxy S IV device di punta per questo 2013.

sgs4event-kid

Come avevamo già largamente anticipato questa quarta generazione della famiglia Galaxy S porta interessanti novità sotto il profilo hardware ma sopratutto un imponente serie di nuove funzioni a livello software che portano Samsung a definire il Galaxy S IV come un device che ci permette di avere “tutta la tua vita a portata di mano”.

[youtube id=”2LHv1FPd1Ec” width=”600″ height=”350″]

Partendo dalle caratteristiche hardware, esteticamente il Galaxy S IV non si differenzia molto dal suo predecessore Galaxy S III sia nelle linee che nelle dimensioni, pur disponendo di un display da 5 pollici,  grazie ad una cornice ridotta veramente al minimo mentre lo spessore è ulteriormente diminuito (7.9mm) così come il peso che nel Galaxy S IV è di 130 grammi comprensivi della generosa batteria da ben 2600 mAh.

Come detto il display è un 5 pollici SuperAmoled con risoluzione Full HD (1920×1080) ed una densità di 441 pixel il tutto protetto dal vetro Gorilla Glass 3,   mentre il processore sarà per l’Europa il famoso Exynos 5 Octa 8-core con 4 core da 1.6 Ghz e altri 4 da 1.2 Ghz per l’Europa, mentre sarà disponibile anche una versione con processore Qualcomm SnapDragon 600 da 1.9 Ghz con rete LTE integrata (disponibile solo in alcuni paesi) accompagnato da 2 Gb di Ram, con fotocamera posteriore da 13 Megapixel ed anteriore da 2 Megapixel che permetteranno di effettuare  di realizzare foto e video in contemporanea su entrambe le fotocamere grazie al sistema Dual Camera.

Ecco l’elenco completo delle caratteristiche hardware del nuovo Galaxy S IV:

[checklist]

  • Sistema operativo: Android 4.2.2 (Jelly Bean)
  • Processore: 1.6GHz Octa-core Exynos/ Qualcomm Snapdragon 600 CPU 1.9GHz
  • RAM: 2GB
  • Display: 5 pollici Full HD Super AMOLED
  • Risoluzione: 1,920 x 1,080 – 441 ppi
  • Pannello: Gorilla Glass 3
  • Memoria: 16 / 32 / 64 GB Memoria interna espandibile tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 13-megapixel con AutoFocus
  • Fotocamera frontale: 2-megapixel
  • Frequenze: GSM/EDGE/UMTS/DC-HSPA+/LTE Cat 3
  • WiFi: 802.11 a/ac/b/g/n, HT80
  • Bluetooth: 4.0 LE
  • Navigazione: GPS / GLONASS
  • Connettività: NFC / MHL 2.0 / IR LED
  • SIM: Micro-SIM
  • Batteria: 2,600mAh
  • Peso: 130g
  • Dimensioni: 136.6 x 69.8 x 7.9mm
  • Colori: Black Mist / White Frost (Nero / Bianco)

[/checklist]

Tantissime novità per quanto riguarda il reparto software, partiamo con il già citato sistema Dual Camera che ci permette di effettuare foto utilizzando contemporaneamente le 2 fotocamere, funzione possibile  anche per le riprese video.

La funzione Smart Scroll invece permette di scorrere le pagine (ad esempio durante la navigazione web o nella lettura di un ebook) in automatico grazie al tracciamento dello sguardo, senza utilizzare il touchscreen, lo Smart Pause invece mette in pausa i video se si distoglie lo sguardo dalla visione per poi riprendere non appena si ricomincia a guardare il display.

Air View è invece il nome scelto da Samsung per la funzionalità conosciuta fino ad oggi come Floating Touch che permette avvicinando il dito al display di visualizzare in anteprima e-mail, immagini, video e appuntamenti oltre ad immagini ingrandite su Internet o i numeri telefonici memorizzati nella pagina della composizione veloce.

Piccola variante dell’Air View è la funzionalità Air Gesture che consente di scorrere le pagine Web, rispondere alle chiamate o cambiare un brano musicale con un semplice gesto della mano e sempre senza toccare il display!

S Voice Drive è il nome scelto da Samsung per le funzionalità di gestione del device tramite comandi vocali, funzione completamente ricreata da Samsung rispetto ai vecchi modelli e che permette attraverso l’utilizzo del sistema Bluetooth disponibile in auto di gestire totalmente il proprio smartphone.

svoice

Parliamo ora di Samsung WatchON che trasforma letteralmente il nostro device in un telecomando grazie alla porta a raggi infrarossi integrata che ci permetterà di controllare moltissimi dispositivi, come la Televisione, il decoder, il lettore BD e molto altro ancora.

Samsung ha poi introdotto le funzionalità Samsung Adapt Display e Samsung Adapt Sound che permetteranno un ottimizzazione di video ed audio per ogni app installata sul device.

Lasciamo per ultima l’altra “invenzione” di Samsung, la funzionalità S Health, che permetterà (anche attraverso accessori opzionali venduti separatamente) grazie a vari sensori di monitorare il nostro fisico, fornendoci tutti i dati riguardanti il nostro stato di salute utilizzando un pratico diario dove memorizzare esercizi, alimentazione ed orari in cui ci si riposa.

shealth

Insomma tantissime novità introdotte da Samsung sia hardware che sopratutto software per questo Galaxy S IV, talmente tante che sicuramente nei prossimi giorni e soprattutto non appena avremo possibilità di provare il dispositivo ci porteranno a creare articoli singoli dedicati ad ognuna di esse.

Il Galaxy S IV sarà disponibile dal mese di Aprile ad un prezzo orientativo di circa 700€.

Vi lasciamo con una galleria fotografica del nuovo Samsung Galaxy S IV:

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy S IV – Si mostrano in video le funzioni Floating Touch e Smart Pause!
Prossimo articoloSamsung Galaxy S IV – Unpacked 2013 – Video dell’evento!