Samsung Galaxy Note 9, pronto il salto verso gli 8GB di RAM

Samsung Galaxy Note 9, pronto il salto verso gli 8GB di RAM

Dopo il grande salto in avanti di Samsung Galaxy S9+ che finalmente ha adottato 6GB di RAM (come Note 8) il prossimo phablet top gamma in arrivo questa estate dovrebbe fare un ulteriore passo in avanti. Come ben sapete i Note non sono alto che dei perfezionamenti della serie S con opportune migliorie al parco software. Sono particolarmente indicati per chi con lo smartphone ci lavora (anche) soprattutto grazie alla presenza del pennino.

Per andare quindi a differenziare ulteriormente Samsung Galaxy Note 9 da S9 è previsto un upgrade della memoria RAM. Se 6GB non vi bastano tenetevi pronti, il prossimo dispositivo potrebbe spingersi fino ad 8GB.

Il salto di qualità di Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9
Samsung Galaxy Note 9

Un bel salto di qualità si, perché già oggi Note 8 ed S9+ con 6GB di memoria RAM girano davvero bene. Il multitasking finalmente funziona e si riescono a tenere aperte in memoria molte più applicazioni. Immaginate quindi come si evolverebbe ancora di più la Samsung Experience con 8GB di memoria RAM a disposizione.

Fa sicuramente piacere avere più RAM a disposizione naturalmente. Questo Samsung Galaxy Note 9 si prospetta davvero come un prodotto eccezionale. Non dimentichiamoci infatti che pare sia stata “confermata” anche la presenza di una batteria molto più capiente.

Ci ritroveremmo quindi con un Galaxy Note 9 dotato di schermo da 6,4″, processore Exynos 9810, 8GB di memoria RAM e 256GB di memoria interna. Aspettiamo e vediamo cosa sfornerà Samsung.

Fonte | Sohu