Samsung Galaxy Note 9, nessun dubbio sulla dotazione tecnica

Samsung Galaxy Note 9, nessun dubbio sulla dotazione tecnica

Sempre meno dubbi su quella che sarà la dotazione tecnica di Samsung Galaxy Note 9, il prossimo phablet top gamma della casa sudcoreana. Essenzialmente possiamo già confermare ora che si tratterà di un S9 dotato di pennino, ovviamente con le opportune modifiche li dove servono.

Oggi una nuova fonte cinese va a confermare ancora una volta la dotazione tecnica del dispositivo. Rispetto il suo predecessore potrebbe poi arrivare con un mese di anticipo. Si parla infatti come finestra di presentazione di luglio 2018.

Samsung Galaxy Note 9, un S9 con il pennino

Samsung Galaxy Note 9
Samsung Galaxy Note 9

Ancora Qualcomm Snapdragon 845, l’ultimo gioiellino della compagnia che tuttavia non è riuscito a farsi totalmente valere rispetto altre soluzioni. Parliamo comunque di un SoC top di gamma affiancato poi da 6GB di memoria RAM. Si perché secondo la fonte i 6GB di memoria RAM sarebbero confermati, anche se potrebbe effettivamente arrivare, magari in esclusiva, una variante da 8GB di memoria RAM.

Samsung cercherà di anticiparsi e lanciare Samsung Galaxy Note 9 il prima possibile. iPhone X ha infatti messo in mostra quello che la compagnia californiana è capace di fare. L’obiettivo quindi è nuovamente quello di anticiparsi rispetto iPhone 9.

Lo stesso obiettivo era stato prefissato con Galaxy Note 7, il dispositivo Samsung più sfortunato di sempre. Tutti infatti conosciamo gli errori che Samsung ha commesso e che hanno portato non solo al ritiro del dispositivo dal mercato, ma anche al risarcimento di centinaia di utenti con regali di diverso tipo.

Fonte | Tech.ifeng