Galaxy Note 8

La base di partenza per realizzare Samsung Galaxy Note 8 è proprio il suo fratello minore S8+, il dispositivo esteticamente sarà davvero molto simile seppur verranno adottate delle leggere modifiche per aumentare di poco la dimensione dello schermo ed altre piccolezze. Per farci un’idea delle dimensioni delle cornici sul nuovo top gamma è compara in rete una primissima pellicola in vetro utile per proteggere lo schermo del nuovo phablet.

Come è possibile vedere dall’immagine, piuttosto dettagliata e chiara, le cornici saranno minime e l’ottimizzazione messa in pratica da Samsung anche questa volta è eccezionale. Da questa pellicola sarebbe anche possibile calcolare precisamente la dimensione dello schermo del phablet, cosa che purtroppo la fonte non ha fatto. Ciò che possiamo notare però è che i bordi edge sono quasi inesistenti, sembra uno schermo Flat. Forse rispetto S8 gli angoli di questo Samsung Galaxy Note 8 sono stati ulteriormente appiattiti per rendere più semplice l’utilizzo della S-Pen.

Notando il lavoro fatto è difficile immaginare come si possa andare oltre la prossima primavera con Samsung Galaxy S9, forse il prossimo grande passo sarà quello di integrare il lettore di impronte sotto lo schermo, cosa che anche in questo caso non è stata messa in pratica. Samsung Galaxy Note 8 sarà presentato all’IFA di Berlino, avrà a bordo uno Snapdragon 836 e fino a 8GB di memoria RAM.