Samsung Galaxy Note 8 ha problemi di luminosità nella zona dove risiede il lettore di impronte digitali

Come già accennato poco prima Samsung sta lottando per riuscire ad integrare il lettore di impronte nello schermo del Galaxy Note 8. Gli ultimi render trapelati nel precedente articolo lasciavano parecchie speranze li dove gli ultimi rumor invece le troncavano di netto. AndroidHeadlines in questi giorni sembra essere inceppato sulla questione Note 8 e con cadenza giornaliera vengono rilasciate sempre più informazioni su questo prodotto.

Le ultime informazioni da poco pubblicate dal portale ci aiutano a fare chiarezza sul perché Samsung potrebbe decidere di eliminare il lettore di impronte digitali nello schermo di Galaxy Note 8. Per i clienti infatti è facile giudicare non dovendo fare i conti con i problemi che sorgono giorno per giorno all’interno dei laboratori e che potrebbero pregiudicare la qualità del prodotto. Inserendo il lettore biometrico sotto lo schermo la zona interessata dal lettore avrebbe grossi problemi a regolare la luminosità rendendola troppo luminosa rispetto il resto del pannello.

Si creerebbe quindi un isolotto luminoso in mezzo allo schermo davvero brutto da vedere che comprometterebbe tutta la qualità del pannello. Samsung sta cercando di far lavorare il sensore di luminosità correttamente cercando di regolare il difetto. Se Samsung Galaxy Note 8 dovesse quindi realmente rinunciare allo scanner sotto lo schermo ecco il reale motivo, l’immagine in apertura parla da sola.

CONDIVIDI
FONTEAndroidHeadlines