Samsung Galaxy Note 8 peggio di S8, nuove cover in silicone mostrano il posizionamento del lettore biometrico

Poco prima abbiamo riportato una nuova notizia dove, con grande stupore, notavamo la non presenza del lettore di impronte digitali sul vano posteriore di Samsung Galaxy Note 8. Il prossimo phablet della casa sudcoreana sarà dotato di tantissimi sensori sia anteriormente che posteriormente, andare ad inserire quindi un lettore biometrico in posizioni ancora più scomode di Galaxy S8 sarebbe assurdo.

Diciamo che in linea di massima abbiamo avuto soltanto il tempo di tirare un respiro di sollievo, ora però torna in malumore visto che queste nuove cover in silicone smentiscono quanto mostrato nella precedente notizia. La parte superiore della backcover di Samsung Galaxy Note 8 è piena di fori, ci sono le due fotocamere posizionate orizzontalmente, il cardiofrequenzimetro e infine il lettore di impronte digitali. Samsung è davvero l’unica azienda che è riuscita a fare peggio di quanto visto su Galaxy S8.

Anche gli uccellini sanno quanto il popolo del web sia infelice della scelta applicata ad S8. Diciamo però che era necessaria visto l’enorme lavoro svolto sul display. Anche qui se proprio non si poteva fare altrimenti sarebbe stato carino posizionale il lettore di impronte sotto il reparto fotografico. Ovviamente ci sono però tutta una serie di fattori a cui tenere conto, quindi forse, anche questa volta, la scelta è stata un po’ forzata. Speriamo che Samsung Galaxy Note 8 sia in grado di catturare la nostra attenzione in altro modo.

CONDIVIDI
FONTEAndroidHeadlines