Samsung Galaxy Note 8
Samsung Galaxy Note 8 ed il suo pannello frontale

Il lavoro che Samsung sta svolgendo su Galaxy Note 8 è unico e i dirigenti sono più che sicuri del successo del loro nuovo phablet. Questa volta, oltre all’esperienza regalata dalla S-Pen, importante dovrebbe essere il lavoro svolto dalla fotocamera: la parte multimediale è infatti uno degli aspetti fondamentali del device e lo conferma anche l’alta dirigenza Samsung.

Samsung Galaxy Note 8 regalerà esperienze multimediali avanzate e ricche

Con il suo schermo da 6,3 pollici, la S-Pen non avrà problemi a piroettare sul display, tuttavia è bene concentrarsi anche sull’aspetto fotografico e multimediale del device. Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe montare un doppio sensore da 12MP o 13MP (non è ancora chiara la scelta adottata) e rispetto alla concorrenza – iPhone 8 incluso – la qualità del prodotto sarà di molto superiore. Anche la potenza hardware non mancherà e sarà utile a gestire la sezione multimediale al meglio.

Samsung Galaxy Note 8 Emperor Edition. Più RAM del vostro PC grazie agli 8GBCon un potente chip Exynos 8895 ed i 6GB di memoria RAM non ci saranno problemi di alcun tipo. La batteria però pare sia effettivamente sottodimensionata poiché si parla, nello specifico, di 3300 mAh. Il display rimane ovviamente da 18,5″ e non dovremmo ancora avvistare risoluzioni 4K, anche se potrebbero esserci sorprese. Tuttavia, già con una batteria sottodimensionata rispetto agli attuali modelli in commercio sarebbe bene contenersi.

FONTEGizmochina
CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy Note 8 ed iPhone 8: trapela in rete il pannello frontale, gemelli diversi?
Prossimo articoloCrash Bandicoot: N. Sane Trilogy su Xbox One e PC, PlayStation perde una preziosa esclusiva