Samsung Galaxy Note 8 ha problemi di luminosità nella zona dove risiede il lettore di impronte digitali

L’azienda sudcoreana sta cercando in ogni maniera di risolvere i vari problemi relativi al nuovo lettore di impronte digitali che dovrebbe essere implementato sotto lo schermo di Samsung Galaxy Note 8. Questa particolare soluzione risolverebbe all’azienda tantissimi problemi visto che posizionare ancora una volta il lettore di impronte dietro di fianco la fotocamera oltre ad essere una posizione scomoda per l’utente è anche molto brutta da vedere.

Samsung inserirà nel nuovo Galaxy Note 8 una doppia fotocamera posteriore posizionata centralmente. Al di sotto di questa ci sarà il flash LED ed il cardiofrequenzimetro. Rispetto Samsung Galaxy S8 questa soluzione è più pulita e certamente più bella da vedere, il lettore di impronte digitali posizionato poi sotto il display sarebbe stupendo e facile da utilizzare. Purtroppo però arrivano altri problemi dopo quelli già segnalati alla luminosità che metterebbero l’azienda nella condizione di gettare alla fine la spugna.

Il nuovo componente non risulterebbe visibile all’occhio e si noterebbe, seppur leggermente, la presenza di questo componente. Purtroppo è un problema che si va a sommare agli squilibri della luminosità nella parte interessata e se Samsung vuole portare Galaxy Note 8 in tempo per il lancio deve darsi una mossa. Se i problemi sopra citati non verranno risolti quanto prima purtroppo l’azienda dovrà fare un passo indietro in quanto ad ambizioni.

CONDIVIDI
FONTEAndroidHeadlines