Samsung Galaxy Note 8, a San Valentino viene torturato

San Valentino è passato e siamo certi che tutti voi abbiate reso omaggio all’amore della vostra vita. Leggendo questa frase c’è chi penserà certamente al proprio fidanzato/fidanzata, gli amici di GizmoSlip hanno invece pensato a Samsung Galaxy Note 8. Da sempre il famosissimo canale YouTube lancia video veramente particolari e totalmente privi di senso. Eseguono sugli smartphone, e non solo, test veramente assurdi che una persona normale probabilmente non si sognerebbe mai di fare. Questo nuovo video va a riprendere direttamente quello di iPhone X, che è stato preso a “fiondate” con delle caramelle sullo schermo. Essendo San Valentino questa volta le caramelle hanno la forma di un cuore e sullo sfondo, a tema, un altro bel cuoricino. Riuscirà quindi il nostro eroe a superare queste torture d’amore?

Samsung Galaxy Note 8 ed il suo San Valentino

Note 8
Note 8

Il vetro protettivo del Note 8 è naturalmente un Corning Gorilla Glass 5 che viene utilizzato anche nel vano posteriore. Le caramelle possono sembrare sicuramente un’arma stupida, ma pensate alla velocità che possono raggiungere se lanciate con una fionda, quindi la stessa forza d’urto che riescono a generare. Non è così scontato che il pannello riesca a reggere gli urti, e questo video lo dimostra. Il Samsung Galaxy Note 8 che subisce il test è naturalmente nuovo di zecca, per cui il dolore che proviamo ad ogni urto è veramente immenso.

[trovaprezzi prodotto=’Note 8′]

Dopo qualche colpo tutto sembra ok, ma anche se il vetro protettivo non subisce danni le caramelle sono comunque capaci di danneggiare i pixel sottostanti. Il colpo duro arriva invece subito dopo, quando vengono lanciate due caramelle insieme ed il vetro va letteralmente in mille pezzi. Ancora una volta quindi è forse il caso di non testare la cosa con i propri device. Il video completo è in apertura. Sotto spazio a voi per i commenti, qualora vogliate ricalcare quanto sia veramente senza senso questo test.

Scheda tecnica prodotto → Clicca qui

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: