Samsung Galaxy Note 7, nuovo update blocca la ricarica definitivamente

La vita del Samsung Galaxy Note 7 sta per volgere definitivamente al termine, non che sia realmente iniziata in qualche modo, ma i pochi possessori di questo dispositivo dovranno dirgli addio per sempre. Samsung ha cercato diverse volte di recuperare i dispositivi rimasti in circolazione con le buone, ma gli utenti non ne vogliono sapere. Ecco quindi pronto il nuovo update che andrà a disattivare definitivamente la ricarica del Samsung Galaxy Note 7.

Samsung Galaxy Note 7, nuovo update blocca la ricarica definitivamente

La conferma arriva ufficialmente da Samsung, con il prossimo update previsto inizialmente nel mercato USA il Note 7 non potrà più ricaricare. Samsung non può permettersi di lasciare in giro dispositivi che potrebbero causare altri danni, ecco perché è ora di arrivare alle maniere forti. Samsung Galaxy Note 7 ha un difetto progettuale molto grave e se usato potrebbe letteralmente esplodervi in faccia. Perché rischiare fino a questo punto?

A partire dai primissimi giorni del prossimo mese ogni operatore Americano rilascerà l’update che darà la morte definitiva al Samsung Galaxy Note 7. In Europa l’ultimo aggiornamento disponibile è quello che va a limitare la ricarica al 30%. Ovviamente nel corso delle prossime settimane questo ulteriore update sarà esteso anche in Europa e quindi nel territorio Italiano.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 8, il modello Plus a quota 70 milioni di unità nel 2017
Prossimo articoloSamsung Galaxy A3 2017: eccolo in nuove immagini dal vivo