Samsung Galaxy Note 6

Dopo la notizia di una probabile commercializzazione di Samsung Galaxy Note 6 sul mercato europeo e le rassicuranti considerazioni fatte da Eldar Murtazin sulla longevità della gamma Note, le sorti di quest’ultima vengono nuovamente offuscate da nuovi rumor.

Secondo una fonte vicina alla compagnia sudcoreana, Samsung potrebbe interrompere la produzione di Galaxy Note dopo aver lanciato sul mercato Samsung Galaxy Note 6. Non si tratta di notizie ufficiali ma, a discapito di ciò che è circolato sul web qualche giorno fa, le voci che parlano di un futuro per i Galaxy Note sono tanto ufficiali quanto questi ultimi rumor.

Samsung Galaxy Note 6

I terminali prodotti da Samsung e la sua politica di mercato non fanno altro che insinuare dubbi tra gli utenti. Sono molte le considerazioni che si possono fare per dare valore a questa ipotesi, ad esempio la somiglianza sempre più marcata tra le varianti Plus degli ultimi Galaxy S ed i Galaxy Note; la commercializzazione di Note 5 ristretta unicamente ad alcuni mercati in favore della variante Plus di S7 edge, inoltre, rende il tutto ancora più sospetto.

Se riesumiamo i due Galaxy, Note 5 e S7 edge+, le differenze che intercorrono tra i due dispositivi sono pressoché inesistenti, con la presenza di S Pen come unica differenza. Secondo alcuni, però, è stata proprio la mancata popolarità del pennino di Note 5 che lo ha tagliato fuori dal mercato europeo, preferendo altre soluzioni.

Con una tale somiglianza, in sintesi, Samsung rischia una guerra in casa, dunque non ci sarebbe da stupirsi se il colosso tecnologico decidesse di troncare la produzione dei Galaxy Note.

Ad ogni modo, sembra che l’azienda abbia iniziato a lavorare prima su Samsung Galaxy Note 6 che su Galaxy S7. Il prossimo flagship della gamma Note verrà probabilmente lanciato in Agosto e, con altrettanta probabilità, insieme al Galaxy S7 edge Plus.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHuawei Mate 8 scende sotto i 600 Euro in versione 64 GB Cinese
Prossimo articoloI nuovi Google Glass saranno finalmente richiudibili