Samsung Galaxy Note 6 smartphone Android Samsung

Samsung Galaxy Note 6 debutterà anche in Italia. Una notizia già ipotizzata più volte dalle indiscrezioni precedenti e ripresa in data odierna dal <<solito>> Sammobile, che aggiunge ulteriori e concrete informazioni rispetto al quadro abbozzato finora. A detta della fonte – sempre informata quando l’oggetto del contendere riguarda il produttore di Seoul – il nuovo smartphone Android Samsung è in fase di sviluppo e sarà conosciuto sotto l’appellativo tecnico di <<Grace>>. Ma al di là del nome interno e della progettazione (quanto meno in fase avanzata, in ragione del debutto entro lo spirare dell’ormai imminente periodo estivo), vale la pena soffermarci sui vari numeri di modelli – svelati anch’essi da Sammobile – con i quali il dispositivo Android di cui trattasi verrà immesso sul mercato: SM-N930A, SM-N930T, SM-N930U, SM-N930L, SM-N930K, SM-N930S, SM-N930I, SM-N930H, SM-N930F, SM-N9300.

L’attenzione balza mestamente alla penultima sigla, che identificherà la versione europea (ed italiana) di Samsung Galaxy Note 6. Non una speculazione qualsiasi o retro-pensiero personale, bensì una mera certezza dettata dalle strategie attuate da Samsung nel corso di questi anni. Il produttore di Seoul, in particolare, è solito identificare con la lettera F tutti gli smartphone Android Samsung commercializzati in Europa ed in Italia: basti por mente pensare ai <<vecchi>> (ma ancora attuali, in assenza di Note 5) Note 4 e Note 4 Edge, i cui numeri di modello sono rispettivamente SM-N910F e SM-N915F; oppure agli attuali Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, conosciuti sotto il richiamo tecnico di SM-G930F e SM-G935F. Sigle che tornano e che, a conti fatti, testimoniano come Samsung commercializzerà nuovamente in Europa una delle serie più apprezzate sul panorama mobile.

L’esistenza di Samsung Galaxy Note 6 è ulteriormente certificata dal numero di modello N930, che va a succedere all’attuale N920 caratterizzante il dispositivo impreziosito dalla S-Pen. La scheda tecnica del nuovo smartphone Android Samsung è ancora avvolta nel mistero, sebbene non siano mancate le prime indiscrezioni, concernenti in particolare un piccolo incremento del display (5.8 pollici di tipo Super-AMOLED a risoluzione WQHD), della memoria RAM (ben 6GB, eguagliando il primato di Vivo XPlay 5) e memoria espandibile, peculiarità quest’ultima ripresa dai più recenti Galaxy S7 e S7 Edge. In un quadro comunque ancora confuso v’è almeno una certezza: Samsung Galaxy Note 6 farà il suo ritorno in Italia. E questo basta, per il momento.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy S7 Olympic Edition in onore delle olimpiadi 2016
Prossimo articoloLa batteria iPhone SE è maggiore di iPhone 5S